Titan International annuncia i risultati del terzo trimestre 2014.

30 Ottobre 2014

Quincy, Illinois – Titan International, Inc. (NYSE: TWI) annuncia i ricavi del terzo trimestre e i risultati di esercizio.

• Le vendite del terzo trimestre 2014 sono state pari a 449,6 milioni dollari, in calo del 9,6 per cento, rispetto ai 497,5 milioni di dollari del terzo trimestre del 2013. • L’utile lordo per il terzo trimestre del 2014 è stato di $ 45,3 milioni, il 10,1 % delle vendite nette, rispetto ai 62,5 milioni dollari, e il 12,6 % delle vendite nette per il terzo trimestre del 2013. • La perdita da operazioni per il terzo trimestre del 2014, è stata di $ 2,5milioni, e lo 0.6% del fatturato, contro un utile di 17,1 milioni dollari,e il 3.4% del fatturato, nel 2013. • L’utile netto rettificato (perdita) per il terzo trimestre è stato di $ 9,1 milioni, rispetto ai $ 8,1 milioni nel terzo trimestre dello scorso anno. Il CEO e Presidente, Maurice Taylor ha commentato in questo modo i dati: “I risultati del fatturato del terzo trimestre sono diminuite del 10 % rispetto al 2013. Il calo della domanda per le grandi vendite di attrezzature e prodotti per l’agricoltura di grandi dimensioni utilizzati nel settore minerario ha avuto un impatto significativo sulla nostra attività. Inoltre, i prezzi delle materie prime continuano a scendere, quindi le spese generali, amministrative e di vendita più elevate sono dovute principalmente al cambio del dollaro che ci ha fatto perdere 13,3 milioni dollari in valuta estera”.”Per quanto riguarda la nostra prospettiva sui mercati a venire – prosegue – crediamo che le grandi vendite di macchine per l’agricoltura saranno allo stesso livello fino al 2015 in Nord America e in Sud America però, abbiamo ampliato la nostra offerta di prodotti in Brasile per coprire la più grande agricoltura e le costruzioni di medie dimensioni. L’Europa rimarrà stabile come rimangono le stesse le sfide in questa regione. In Russia, ad esempio, ci aspettiamo di ridurre il numero di dipendenti da 2.300 a 1.000 quest’anno, in linea con la domanda attuale. Stiamo aggiornando gli stampi e le attrezzature nella struttura russa per migliorare le prestazioni e l’efficienza”. “Stiamo prendendo provvedimenti per migliorare il business – annuncia – Nonostante questi mercati siano particolarmente impegnativi. Continuiamo con la nostra strategia di riallineare l’impianto di Bryan in Ohio alle attuali condizioni di mercato e di migliorare la redditività nel segmento costruzione movimento terra. Titan continuerà a rafforzare il suo cammino verso la crescita e il miglioramento delle prestazioni, entrando nel 2015, con la riduzione dei costi e l’offerta di nuovi prodotti, tra cui la campagna LSW ruota / pneumatico.” Riepilogo finanziario: Vendite: Le vendite nette per il trimestre conclusosi il 30 settembre 2014, sono state di 449,6 milioni dollari rispetto ai 497,5 milioni dollari del 2013, segnando una diminuzione del 10%. Le vendite hanno visto riduzioni del volume dell’8% e prezzo / mix del 7% come conseguenza della diminuzione della domanda di prodotti agricoli di grandi dimensioni, e dei prodotti Titan utilizzati nel settore minerario. La riduzione del fatturato è stato parzialmente compensata dall’inclusione del business Voltyre-Prom di recente acquisizione che ha registrato 24,2 milioni dollari di fatturato, e un aumento delle vendite del 5%. Il fatturato netto: per i nove mesi chiusi al 30 settembre 2014, è stato di 1.512.3 milioni rispetto ai 1,669.2 milioni del 2013, con un calo del 9%. Le vendite sono diminuite del 12% in seguito alla riduzione di prezzo / mix guidate dal calo della domanda dei prodotti Titan nel settore minerario e dei prodotti agricoli più grandi. Inoltre, il volume complessivo è diminuito del 2%. La riduzione del fatturato è stata parzialmente compensata dall’inclusione del business Voltyre-Prom di recente acquisizione che ha registrato 78,8 milioni dollari di fatturato, e un aumento delle vendite del 5%. L’utile lordo: l’utile lordo per il terzo trimestre del 2014 è stato di $ 45,3 milioni e del 10,1% delle vendite nette, rispetto ai 62,5 milioni dollari, o 12,6% delle vendite nette del terzo trimestre del 2013. Il profitto e l’utile operativo lordo sono diminuiti per una diminuzione significativa della domanda di prodotti agricoli più grandi, che generalmente hanno margini superiori. Diminuzione della domanda per i prodotti Titan utilizzati nel settore minerario ha avuto anche un impatto negativo sul profitto lordo. L’utile lordo per i primi nove mesi è stato di 122,4 milioni dollari e 8,1% del fatturato netto, rispetto ai 245,9 milioni dollari, o 14,7% delle vendite nette nel 2013 Spese di Garanzia: Il fondo del passivo di garanzia è stato di 13,4 milioni dollari fino al 30 settembre 2014 e dello 0,9 % delle vendite rispetto ai 35,1 milioni dollari al 30 settembre 2013 e il 2,1 % delle vendite. Spese di vendita, generali e amministrative: Queste spese per il terzo trimestre del 2014 sono state di 41,3 milioni dollari, pari al 9,2% del fatturato, rispetto ai 38,7 milioni dollari, pari al 7,8% del fatturato netto, per il 2013. Le vendite, generali e amministrative per i primi nove mesi del 2014 sono state di 133,1 milioni dollari, pari all’8,8% del fatturato netto, rispetto ai 124,8 milioni dollari, o 7,5% del fatturato netto, per il 2013. Perdita di gestione: è stata di $ 2,5 milioni, pari allo 0,6 % del fatturato, contro un utile di 17,1 milioni dollari, 3,4% del fatturato, nel 2013.

Interessi passivi: Sono stati di $ 9,0 milioni e 12,4 milioni dollari per i trimestri rispettivamente chiusi al 30 settembre 2014 e 2013,. Gli interessi passivi dei primi 9 mesi sono stati di 27,1 milioni dollari e 35,9 milioni dollari, rispettivamente. . Spesa per investimenti: Le spese in conto capitale di Titan sono state di 15,4 milioni dollari per il terzo trimestre del 2014 e di 18,9 milioni dollari nel terzo trimestre 2013. Nei primi 9 mesi le spese sono state di 46,3 milioni dollari per il 2014 rispetto ai $ 55,0 milioni per il 2013. Equilibrio del debito: Il saldo del debito complessivo a lungo termine è stato di 501,3 milioni dollari al 30 Settembre 2014 rispetto ai 497,7 milioni dollari al 31 dicembre 2013. Il saldo del debito a breve termine è stato di 24,8 milioni dollari al 30 settembre 2014, e 75,1 milioni dollari al 31 dicembre 2013. Equilibrio azionario: Il patrimonio netto della società è stato di 709,4 milioni dollari al 30 settembre 2014, rispetto ai $ 798,0 milioni al 31 dicembre del 2013.

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.