IL TEAM FALKEN VINCE ANCORA AL PETIT LE MANS

8 Ottobre 2014

Per il secondo anno consecutivo, il Team Falken ha dimostrato di essere la squadra endurance da battere, aggiudicandosi la classe GT al 2014 TUDOR United SportsCar Series al Petit Le Mans, una 10 ore presso Road Atlanta. Con la Porsche 911 RSR preparata dal Derrick Walker Racing team e guidata da Lupo Henzler pilota del Porsche Works e Falken team e il suo compagno di lunga data Bryan Sellers, veterano di Falken – che per questa occasione sono stati affiancati da Marco Holzer – il team ha preso il primo posto ancora una volta su questa pista particolarmente esigente lunga 2.54 miglia, percorsa per dodici giri. Nel prendere la vittoria, il team Falken ha permesso a Porsche di aggiudicarsi il campionato di classe GTLM nella stagione inaugurale della TUDOR United SportsCar Series. “Abbiamo vinto qui lo scorso anno in quello che era il finale Petit Le Mans sotto la bandiera ALMS,” ccmmenta un Henzler euforico, “e ora abbiamo vinto il primo United SportsCAr Championship Petit Le Mans”. “Il Team Falken è venuto qui in precedenza e ha potuto testare e valutare le gomme ideali, le Falken sono state fantastiche lungo tutto il corso della gara – prosegue Henzler – Fin dallo start la nostra Porsche ha saputo mantenere un ritmo sostenuto che ci ha permesso di competere con i migliori e, nel corso della gara, abbiamo potuto accelerare fino a comandare nel finale. Il tutto ha reso la prestazione delle nostre gomme davvero fantastica come il nostro team ai box che ha effettuato pit stop eccezionali che, addirittura, ci hanno permesso di sorpassare diversi avversari nella pit lane. Quello che abbiamo fatto oggi è avere ripetuto quanto fatto un anno fa, una gara regolare senza guai con il nostro team che ci ha dato una generosa mano”.

Le parole del team: “Penso che sia vendetta o giustizia, o tutte e due, per tutto il lavoro che Falken ha messo in atto, di squadra, per questo programma. Tutti, dalla squadra, all’equipaggio, alle persone in Giappone, questa vittoria è per loro. Abbiamo lavorato assieme così duramente questo anno, e specialmente per questa gara, ed è esattamente il risultato che volevamo”. Il Team Manager aggiunto, Walker: “Già è difficile vincere una sola volta la durissima 10 ore del Petit Le Mans, figuriamoci due volte. Il back to back è davvero magico. Il team, i piloti, le gomme, la Porsche, tutto insomma, ha lavorato nella giusta maniera. Ed è proprio quello che si deve fare se si vuole vincere questa gara così estenuante. Una volta, ed ora due. Sono davvero contento assieme alla squadra, tutto è andato nella giusta maniera”. Il Team Falken ha iniziato subito al massimo dall’inizio del weekend. Hanno, infatti, fatto registrare un giro molto veloce subito nelle prove libere e, anche durante le qualifiche, hanno piazzato la 911 RSR terza dietro una delle due Porsche factory 911 RSR, con Nick Tandy che si è aggiudicato la pole position. Il team ha corso bene durante la gara rimanendo vicino alla testa, ed ed è riuscito a trarre vantaggio da quei piloti che sono rimasti bloccati nel traffico. Henzler ha spiegato che la Porsche ha continuato ad andare più veloce anche negli ultimi giri, e le slick Falken Azenis RT davano ancora grande grip sul tracciato. “E ‘una grande vittoria per Falken – ha aggiunto Rick Brennan, direttore esecutivo Marketing di Falken – Due vittorie in fila dimostra quello che già sappiamo ovvero che Falken sa fare grandi pneumatici. E siamo stati in grado di dimostrarlo in un luogo come questo. Quindi, con il duro lavoro di tutta la squadra e tutti coloro che sostengono il programma, i nostri sforzi sono stati ripagati. Questa vittoria dimostra che Falken è davvero un’azienda speciale e un posto speciale dove lavorare per tutti noi”.

 

 

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.