SUMITOMO ENTRA NELLA TOP 100 DELLE AZIENDE Più INNOVATRICI NEL MONDO.

13 Novembre 2014

Sumitomo Rubber Industries Ltd. (SRI) si è guadagnato un posto nei “Top 100 Innovatori globali” del 2014, una compilation delle aziende e istituti più innovativi del mondo, stabilita da Thomson Reuters. La lista è stata compilata sulla base dei dati oggettivi e rigorosi metodi di analisi in base alle prestazioni di ogni organizzazione nel corso di un periodo di cinque anni in base a quattro criteri di valutazione:

 

  • volume di brevetti
  • tasso di successo di concessione del brevetto
  • tasso di successo in caso di brevetti di attività alla proprietà intellettuale o affini
  • portata globale del portafoglio di brevetti.

Questa è la seconda apparizione di Sumitomo Rubber in questa lista, che Thomson Reuters ha iniziato a pubblicare nel 2011. Tra le altre cose Sumitomo è l’unico rappresentante dell’industria della gomma.SRI ha osservato che la classifica rispecchia il suo sviluppo di prodotti tecnologici e prodotti volti alla combinazione di rispetto per l’ambiente e “sicurezza e pace per la mente”. Tra questi non si può non citare l’Enasave 100. Un pneumatico 100% senza risorse fossili, oppure l’Enasave Next, uno sviluppo ulteriore che ha ricevuto il rating più alto possibile (AAA) grazie alla sua efficienza a livello di risparmio di carburante e aderenza sul bagnato (in base all’etichettature giapponese). Thomson Reuters ha rilevato che le aziende innovatrici nella lista 2014 hanno sovraperformato l’indice Standard & Poor 500 per il quarto anno consecutivo, raggiungendo anno su anno la crescita dei ricavi del 12,6%, circa il doppio del 6,85% di crescita fatturato annuo generato dalle aziende di S & P 500. Inoltre i Top100 del 2014 hanno generato 3.690 miliardi di $ e aumentato gli investimenti di Ricerca e Sviluppo di più del doppio del tasso dei loro omologhi NASDAQ. Inoltre i Top 100 hanno aumentato la spesa in R & S del 16,9%, mentre gli investimenti R & S dei NASDAQ sono cresciuti solo dell’8.18% mentre per quelli S & P 500 solo del 3,97%. “Innovazione è diventato un termine troppo abusato che fa distogliere l’attenzione da cosa veramente innova – puntualizza Basilio Moftah, presidente di Thomson Reuters IP&Scienza – Grazie alle nostre indagini non solo siamo in grado di capire quali aziende innovano, ma anche a che livello di aggressibità stanno difendendo le loro invenzioni. Questa Top100 rappresenta l’avanguardia assoluta a livello di innovazione e comprende le organizzazioni che stanno guidando verso nuove scoperte, verso la creazione di nuovi posti di lavoro e che accendeno l’economia globale. Dalla nostra parte siamo ovviamente onorati di riconoscere i loro sforzi “.Da quali aziende è composta questa Top100? E dove sono dislocate? A fare la voce grossa sono le industrie dei semiconduttori e componenti elettronici, con 21 aziende rappresentate. Seguono poi quella di hardware con 13, il setore industriale con 8 e quello automobilistico con 6. 46 tra queste hanno sede in Asia, delle quali ben 39 nel solo Giappone, 4 in Korea, 2 a Taiwan e una in Cina. 36 arrivano dal Nord America, mentre solo 18 sono europee.

Sumitomo Havey Industries ltd. (Brasile)

 

 

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.