SENSORI TPMS IN MOTO2

8 Gennaio 2015

A dicembre durante la riunione tenutasi a Madrid della Gran Prix Commission con i rappresentanti dei produttori che partecipano al Campionato del Mondo MotoGP ovvero Shuhei Nakamoto e Livio Suppo per la Honda, Lin Jarvis per la Yamaha, Gigi Dall’igna per la Ducati, e Mike Webb nella figura di Direttore di Gara della MotoGP, è stato approvato il regolamento ufficiale della stagione 2015. Un accordo che prevede l’introduzione dei sensori della pressione dei pneumatici (TPMS) per la categoria Moto2. Una svolta vera e propria che sancisce che dalla nuovo campionato tutte le moto che prenderanno il via alle gare avranno l’obbligo di dotarsi di questi sensori al posteriore. Una introduzione nell’ottica della sicurezza e che consentirà ai commissari ed alla fornitrice Dunlop di controllare le pressioni di utilizzo delle gomme, un aspetto messo spesso in discussione durante la stagione appena conclusa.

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.