Scoperto a Trani un magazzino di prodotti rubati aftermarket

14 Settembre 2015

Il comando dei Carabinieri di Andria hanno scoperto, a Trani, un importante magazzino di prodotti rubati aftermarket e hanno arrestato due persone. In questo magazzino sono stati rinvenute qualcosa come 61 centraline elettroniche, numerosi ricambi auto rubati e anche un’Alfa 147. Tra i due arrestati, uno è un 42enne già noto alle cronache giudiziarie con a carico accuse di ricettazione, possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso e riciclaggio. L’altro arrestato è un 34enne (sorvegliato speciale) che ha destato l’attenzione delle forze dell’ordine perchè, quando è stato avvistato ha tentato la fuga. Entrati dunque nel magazzino, i Carabinieri hanno colto sul fatto il 42enne, mentre in una stanza vicina c’erano le 61 centraline elettroniche.

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.