SBK Donington – dominano le Kawasaki

25 Maggio 2015

Tom Sykes centra la doppietta in casa sua a Donington Park e rompe, dunque, il ghiaccio nella stagione 2015. Al comando della classifica rimane Jonathan Rea, che ha chiuso con due secondi posti.

LA SCELTA DELLE GOMME

GARA 1 e GARA 2:

ANTERIORE:

13 OPZIONE A: Una gomma evoluzione della SC1 che offre grande supporto in entrata di curva con ottima precisione di guida.

7 OPZIONE B: Stessa mescola della SC1 ma garantisce maggiore protezione e stabilità della SC2.

2 OPZIONE C: Una SC2 standard media che risponde molto bene alle temperature più alte dell’asfalto ideale per i piloti più aggressivi.

POSTERIORE:

21 SOLUZIONE A: Una SC0 standard ideale per gli asfalti morbidi e alte temperature.

1 SOLUZIONE B: una nuova SC1 con una costruzione differente, garantisce comportamento costante durante tutta la corsa.

TEMPERATURA GARA1: 21 gradi.

SYKES A A

REA C A

GIUGLIANO B A

HASLAM C A

LOWES A A

DAVIES B A

CAMIER B A

BAIOCCO A A

GUINTOLI B A

SALOM A A

BADOVINI A A

VAN DEN MARK B A

TORRES A A

TEROL A A

MERCADO B A

RAMOS A A

PONSSON A A

DE PUNIET A A

CANEPA B A

BARRAGAN A B

TOTH A A

RIZMAYER A A

GARA1: Prima vittoria stagionale per Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) solamente nel sesto appuntamento del Mondiale 2015. Per il pilota inglese Donington porta davvero bene, dato che ha inanellato (con gara2) la sesta vittoria in fila su questo tracciato e la 24 in assoluto. Ha vinto dopo una gara nella quale ha duellato a lungo con il compagno Jonathan Rea, leader del mondiale, che solo alla fine ha rinunciato alla battaglia, pensando alla classifica, precedendo Chaz Davies (Aruba Ducati SBK), e Leon Haslam (Aprilia Racing Red Devils). Al quinto posto è arrivato Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK), quindi Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki), Jordi Torres (Aprilia Racing Team – Red Devils), Sylvain Guintoli (Pata Honda World Superbike), Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse), e David Salom (Team Pedercini Kawasaki). Delusione per i piloti italiani: 17° Davide Giugliano (Aruba Ducati SBK), mentre racimola un punto Niccolò Canepa, giunto 15°. Matteo Baiocco (Ducati ALthea Racing) è caduto.

 

Classifica Gara-1

1  SYKES Tom | Kawasaki ZX-10R
2  REA Jonathan | Kawasaki ZX-10R | +3.743
3  DAVIES Chaz | Ducati Panigale R | +15.140
4  HASLAM Leon | Aprilia RSV4 RF | +18.304
5  BADOVINI Ayrton | BMW S1000 RR | +20.362
6  LOWES Alex | Suzuki GSX-R1000 | +20.848
7  TORRES Jordi | Aprilia RSV4 RF | +21.807
8  GUINTOLI Sylvain | Honda CBR1000RR SP | +24.346
9  CAMIER Leon | MV Agusta 1000 F4 | +30.570
10  SALOM David | Kawasaki ZX-10R | +39.074
11  MERCADO Leandro | Ducati Panigale R | +44.023
12  TEROL Nicolas | Ducati Panigale R | +46.925
13  RAMOS Román | Kawasaki ZX-10R | +50.871
14  DE PUNIET Randy | Suzuki GSX-R1000 | +66.993
15  CANEPA Niccolò | Kawasaki ZX-10R | +69.883
16  PONSSON Christophe | Kawasaki ZX-10R | +86.098
17  GIUGLIANO Davide | Ducati Panigale R |+ 1 LAP
18  RIZMAYER Gábor | BMW S1000 RR | +1 LAP
19  TOTH Imre | BMW S1000 RR | +1 LAP

Non classificati:
RT  BARRAGÁN Santiago | Kawasaki ZX-10R | 6 LAPS
RT  BAIOCCO Matteo | Ducati Panigale R | 10 LAPS
RT  VD MARK Michael | Honda CBR1000RR SP | 15 LAPS

 

 

 

GARA2: Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) fa il cannibale e centra la doppietta (terza di fila a Donington) precedendo gli stessi rivali di Gara 1, ma con ben altre modalità. In Gara 2, infatti, Sykes ha corso in maniera quasi perfetta dominando dall’inizio alla fine, senza mai essere impensierito dagli avversari e gestendo gli ultimi giri, quando aveva circa 10″ sui primi inseguitori. Per Sykes la domenica perfetta si chiude con il nuovo record della pista in gara di 1’27.640. Jonathan Rea, dopo un errore al primo giro che l’aveva relegato in settima piazza, ha chiuso una rimonta spettacolare con un ottimo secondo posto davanti, ancora una volta, a Chaz Davies (Aruba Ducati SBK). Quest’ultimo ha battagliato con Leon Haslam (Aprilia Racing Red Devils) e Davide Giugliano. Sesto posto per Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki) con Jordi Torres (Aprilia Racing Red Devils), Sylvain Guintoli (Pata Honda WSBK) ed i due italiani Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK) e Matteo Baiocco (Ducati Althea Racing) a chiudere i primi dieci.

SBK Donington 2015: Classifica Gara-2

1  SYKES Tom | Kawasaki ZX-10R LEAD
2  REA Jonathan | Kawasaki ZX-10R +9.772
3  DAVIES Chaz | Ducati Panigale R +12.304
4  HASLAM Leon | Aprilia RSV4 RF +15.601
5  GIUGLIANO Davide | Ducati Panigale R +15.779
6  LOWES Alex | Suzuki GSX-R1000 +23.136
7  TORRES Jordi | Aprilia RSV4 RF +26.674
8  GUINTOLI Sylvain | Honda CBR1000RR SP +27.206
9  BADOVINI Ayrton | BMW S1000 RR +31.469
10  BAIOCCO Matteo | Ducati Panigale R +34.659
11  RAMOS Román | Kawasaki ZX-10R +36.298
12  SALOM David | Kawasaki ZX-10R +36.682
13  MERCADO Leandro | Ducati Panigale R +77.739
14  DE PUNIET Randy | Suzuki GSX-R1000 +84.434
15  BARRAGÁN Santiago | Kawasaki ZX-10R +84.601
16  RIZMAYER Gábor | BMW S1000 RR +1 LAP
17  TOTH Imre | BMW S1000 RR +1 LAP

Non classificati:
RT  PONSSON Christophe | Kawasaki ZX-10R 16 LAPS
RT  TEROL Nicolas | Ducati Panigale R 17 LAPS
RT  CANEPA Niccolò | Kawasaki ZX-10R 19 LAPS
RT  VD MARK Michael | Honda CBR1000RR SP 19 LAPS
RT  CAMIER Leon | MV Agusta 1000 F4 20 LAPS

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.