Revisioni auto: novità sul protocollo MCTCnet2

17 Novembre 2014

È dello scorso 14 luglio l’entrata in vigore della circolare del Ministero dei Trasporti che presenta novità per gli automobilisti e i centri revisioni. Per fermare le cosiddette “revisioni facili” s’è pensato di:

  1. rendere possibile la prenotazione solo via internet,
  2. 2) nuove modalità di gestione della revisione,
  3. 3) l’esito sarà inserito in un database entro sessanta minuti dalla fine della revisione, sempre per mezzo del sito internet www.ilportaledellautomobilista.it,
  4. 4) non sarà più necessario il timbro da parte delle officine.

Inoltre, in questi giorni, la Direzione Generale per la Motorizzazione ha pubblicato una circolare che contiene una serie di precisazioni che riguardano le tempistiche relative all’entrata in vigore del sistema di protocollo MCTCnet2. La circolare indica la data di scadenza per l’adeguamento del software PCStazione e PCPrenotazione e la fissa nel 31 dicembre 2014. Oltre questa data gli operatori che non si saranno adeguati vedranno il loro servizio sospesto, mentre per chi s’è adeguato, dal mese di novembre può aggiornare anche le attrezzature (operazione a sua volta obbligatoria dal primo gennaio 2015).

Infine si parla del registro revisioni, che cambia e viene sostituito da alcune procedure informatiche: – non c’è più l’obbligo della vidimazione dei 200 fogli;

– la gestione del registro informatico delle revisioni è affidata ai software PCPrenotazione, che dovranno stampare il registo aggiornato, su richiesta delle autorità competenti.

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.