Pneumatici O.E.: Bridgestone in prima fila

28 Agosto 2018

Tutti gli pneumatici sono sviluppati e testati presso il Centro Tecnico Europeo di Bridgestone a Roma.

Bridgestone, gli investimenti globali in Ricerca e Sviluppo sono i più alti del settore. E hanno pagato. Con i suoi pneumatici di alta qualità adattati alle esigenze specifiche dei produttori di veicoli, Bridgestone è già stato scelto come pneumatico per oltre 45 allestimenti su oltre 15 modelli dall’inizio del 2018 – e ci sono oltre 60 equipaggiamenti che potrebbero essere omologati entro la fine dell’anno.

Bridgestone ha lavorato con una logica di partner degli Original Equipment Manufacturers (OEM) per creare pneumatici ottimizzati per le specifiche esigenze. Questo approccio ha avuto una risposta positiva impressionante. Solo nella prima metà del 2018, più di 10 OEM hanno richiesto oltre 45 allestimenti per più di 15 diversi modelli come: Ferrari Portofino, Porsche Cayenne, Mercedes Classe A e Classe C; Audi A1, A6, A7 e Q2; Volkswagen Touareg, T-ROC, Tiguan e Polo; Opel Insignia; Renault Mégane R.S .; BMW i3s e X3; e altro ancora.

L’approccio sartoriale inizia con la comprensione delle esigenze specifiche degli OEM e lavorare in stretta collaborazione con loro per mettere a punto ciascun elemento del pneumatico sul veicolo stesso. Ad esempio, Lexus e Mercedes volevano offrire ai propri piloti sicurezza in caso di scoppio o di foratura. Bridgestone ha accolto la richiesta inserendo Run-Flat Technology (RFT) nel Turanza T005. Per la Ferrari Portofino, Bridgestone ha anche integrato RFT nel suo Potenza S007, progettato per combinare le curve in alta G con la massima durata e per abbinare il comportamento sportivo della Portofino.

Audi e Opel stavano cercando di minimizzare il rumore all’interno del veicolo e aumentare il comfort. Bridgestone ha ottenuto questo risultato riempiendo le cavità con materiali fonoassorbenti e apportando varie altre regolazioni, tutte parte di un’innovazione con la tecnologia proprietaria B-Silent – disponibile sulla nuova Audi A6, A7 e Opel Insignia.

Su richiesta degli OEM, Bridgestone ha migliorato la tenuta di strada creando modelli di battistrada avanzati, offrendo capacità di curvatura più strette rinforzando le pareti laterali sulle carcasse dei pneumatici, o utilizzando la tecnologia di miscelazione del silicio proprietaria NanoPro-Tech per ridurre l’usura e prolungare la durata del pneumatico. Ma in alcuni casi, i requisiti hanno richiesto più di una messa a punto. La BMW, ad esempio, aveva bisogno di un concetto di pneumatici completamente diverso per i loro veicoli elettrici. Bridgestone ha risposto con la tecnologia “ologic” e uno pneumatico interno progettato appositamente per i veicoli elettrici per ottimizzare le loro prestazioni garantendo al contempo la massima sicurezza, che può essere vista sulle BMW i3 lanciate di recente.

Andando al di là delle richieste complesse

Porsche ha contattato Bridgestone per produrre una soluzione per pneumatici che avrebbe raggiunto le performance sull’asciutto della nuova generazione della gamma Cayenne. Bridgestone ha creato un’esclusiva mescola sportiva in silice alta che ha fornito questi obiettivi unici per le prestazioni sul bagnato e su tutti gli altri fronti. Lo pneumatico Bridgestone Dueler H / P Sport da 21 pollici è anche il migliore della categoria per la maneggevolezza sul bagnato, un risultato incredibile per uno pneumatico progettato in un contesto sportivo: garantisce ai conducenti di mantenere il controllo e rimanere al sicuro anche in condizioni di bagnato. E nonostante questi alti livelli di prestazioni generali, non ci sono stati scambi di usura.

In questo caso, come in tanti altri, Bridgestone è andato ben oltre per soddisfare le esigenze dei suoi clienti: “Il nostro team di ricerca e sviluppo è tornato ad offrire una qualità eccezionale”, afferma Mark Tejedor, VP of Original Equipment di Bridgestone EMEA. “I risultati che abbiamo visto con il Bridgestone Dueler H / P Sport da 21 pollici per la Porsche Cayenne sono stati eccezionali. Nel trovare una soluzione innovativa al complesso insieme di richieste di Porsche, Bridgestone ha superato le aspettative. Questo pneumatico ha persino stabilito il record del giro sul tracciato di prova su bagnato europeo di Bridgestone “.

Partnership per il futuro

Le partnership e la co-creazione hanno portato a progetti più che personalizzati. “Ci ha permesso di fare un passo in una nuova direzione”, afferma Mark Tejedor, VP of Original Equipment di Bridgestone EMEA. “Stiamo creando nuovi pneumatici più efficienti e ancora più adatti ai veicoli per mantenere i conducenti in sicurezza in qualsiasi modo.”

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.