PIRELLI E CAIROLI SUBITO VOCE GROSSA.

3 Febbraio 2015

La stagione ufficiale 2015 del motocross internazionale è iniziata con la prima prova degli Internazionali d’Italia di Motocross, sul tracciato “Le Dune” a Riola Sardo, Oristano (Sardegna). La pista collocata vicino allo Stagno di Cabras, presenta un fondo sabbioso come quelle del Nord Europa, che lo rendono difficile e tecnico. I risultati: Nella categoria Elite (migliori 20 delle categorie MX1 e MX2) ha vinto il pilota Pirelli Antonio Cairoli, mentre Paulss Jonass s’è aggiudicato la MX2. Entrambi montavano gli SCORPION™ MX MidSoft 32F 80/100-21 anteriore e  SCORPION™ MX Soft 410 110/90-19 posteriore.

  • Cairoli su Red Bull KTM Factory Racing MXGP, dopo aver concluso la gara MX1 in rimonta al secondo posto alle spalle di Gautier Paulin, nella gara Elite è scattato in testa e, guidando in modo spettacolare tra le profonde buche e i canali di sabbia, ha rifilato un ampio distacco agli inseguitori.
  • MX2 podio tutto Pirelli: Jonass, giovane 18enne lettone, ha vinto precedendo Jeremy Seewer e a Vsevolod Brylyakov. Quarto e quinto altri due piloti Pirelli: Tim Gajser e Aleksandr Tonkov.
  • 125 il bulgaro Ivan Petrov chiude al secondo posto, mentre il terzo è per l’azzurro Filippo Zonta.

Dopo questa prima prova, il calendraio proporrà la seconda l’8 Febbraio a Castiglione del Lago (Perugia), sul circuito Vinicio Rosadi.

 

Classifiche:
 

Elite:
1. CAIROLI Antonio (ITA)
2 PAULIN Gautier (FRA)
3. SEARLE Tommy (GBR)
4 BUTRON OLIVA Jose’ Antonio (ESP)
5. FEBVRE Romain (FRA)
MX1:
1. PAULIN Gautier (FRA)
2. CAIROLI Antonio (ITA)
3. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)
4. NAGL Max (GER)
5. FEBVRE Romain (FRA)

MX2:
1. JONASS Pauls (LAT)
2. SEEWER Jeremy (SUI)
3. BRYLYAKOV Vsevolod (RUS)
4. GAJSER Tim (SLO)
5. TONKOV Aleksandr (RUS)

125:
1. CHETNICKI Gabriel (POL)
2. PETROV Ivan (BUL)
3. ZONTA Filippo (ITA)

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.