Nuovo pneumatico per dumper Michelin XDR3

19 Settembre 2016

Il nuovo MICHELIN 40.00 R57 XDR3 53/80 e R 63 è progettato per dumper rigidi che operano in miniere a cielo aperto. Una delle principali sfide degli operatori minerari oggi è ridurre il costo per tonnellata, ciò è ottenuto migliorando l’efficienza operativa pur continuando a garantire la sicurezza di tutti sul posto di lavoro, consentendo in tal modo di aumentare la redditività. Il nuovo MICHELIN XDR3 soddisfa le esigenze degli operatori minerari integrando tre innovazioni chiave grazie alle quali assicura una durata del 10 % in più rispetto al predecessore MICHELIN XDR 2.

Un nuovo modello di battistrada

Rispetto al suo predecessore, il nuovo disegno del battistrada offre molteplici vantaggi. Offre una migliore resistenza a causa di una migliore capacità di dissipazione del calore: 8 ° C freschezza in più. Un maggior volume di gomma a contatto con il suolo, il che riduce l’usura e garantisce una migliore distribuzione del carico attraverso l’area di contatto, a causa di una pressione di contatto inferiore. Infine, il blocco a tasselli della spalla è in grado di sopportare il movimento eccessivo in curva e di ridurre ulteriormente l’usura degli pneumatici (vedi figura sotto).

cp_xdr3_2016_1040x400

4 innovativi composti di gomma (MB 4, MB, MC4, MC)

Un nuovo processo di miscela brevettato assicura una composizione più uniforme delle mescole di gomma e un più elevato livello di dispersione del nerofumo che aumenta la resistenza all’usura. Ogni singolo composto fornisce specifiche caratteristiche adatte alle condizioni e alle pratiche di ciascun sito, ciò rende l’ XDR3 sia resistente all’usura sia un’ elevata capacità termica.

Cavi rinforzati per evitare la corrosione

I cavi strutturali del Michelin XDR3 sono del 10 per cento più forti rispetto al XDR2 e sono incapsulati in gomma per evitare la diffusione di corrosione all’interno del rivestimento, ciò prolunga vita del pneumatico.
Il MICHELIN XDR3 è compatibile anche con il MEMS(Michelin Earthmover Management System). Ciò significa che è possibile installarlo rapidamente e più facilmente con i più moderni sensori di dati per acquisire e trasmettere i valori di temperatura e pressione in tempo reale. Il team Michelin R & S ha speso più di sei anni per lo sviluppo di questo nuovo pneumatico in modo che soddisfi pienamente le aspettative e le esigenze dei clienti. Durante il processo di test impegnativo, più di 25 milioni di chilometri sono stati percorsi (625 volte il giro intorno alla Terra).
Il 40.00 R 57 Michelin XDR3 sarà disponibile da settembre 2016 e il 53/80 R 63 dal gennaio 2017.

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.