Al Monte Coralli ottima prestazione delle Scorpion MX

7 Settembre 2020

Jeffrey Herlings vince ancora in MXGP ed è sempre al comando in campionato. Prima vittoria in carriera per Maxime Renaux nella MX2. Tom Vialle mantiene la Tabella Rossa.

Il circuito “Monte Coralli” di Faenza ha ospitato il Gran Premio d’Italia, sesto round dell’edizione 2020 del Campionato Mondiale Motocross FIM e prima di tre gare consecutive che saranno disputate sullo spettacolare tracciato romagnolo.

La pista di Faenza è caratterizzata da un fondo duro con una superfice più morbida che risulta estremamente scivolosa sulla quale i piloti Pirelli hanno potuto affidarsi alle fantastiche performance degli SCORPION MX32 Mid Soft anteriori e posteriori. Pneumatici che oltre ad offrire una trazione ottimale sono stati soggetti ad una usura limitatissima ed hanno permesso a Pirelli di monopolizzare i podi finali in entrambe le classi.

Con una perentoria doppietta Jeffrey Herlings si è aggiudicato l’assoluta di giornata nella classe MXGP e ha raggiunto quota novanta vittorie di Gran Premio nella sua strepitosa carriera. Ottimo secondo posto per Jeremy Seewer che ha chiuso entrambe le manche alle spalle di Herlings. Terzo gradino del podio per Antonio Cairoli che è salito in seconda posizione in campionato superando Tim Gajser, sesto a Faenza dietro a Jorge Prado.

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.