MotoGP Sachsenring: Marquez domina grazie alla strategia

18 Luglio 2016

Torna la MotoGP e, come spesso capita in questa stagione, torna il maltempo. La gara del Sachsenring, infatti, è stata condizionata dalla pioggia torrenziale caduta nella mattinata (che ha funestato Moto3 e Moto2). Rispetto ad Assen, però, ad inizio gara, la situazione si era normalizzata e la pista, era chiaro, si sarebbe mano a mano asciugata. E così è stato e, infatti, a metà gara la traccia asciutta sull’asfalto ha fatto rientrare molti piloti a cambiare la propria moto. Ma andiamo con ordine. Al via Marquez, scattato dalla pole, si faceva presto passare da Rossi (con gomma da bagnato morbida anteriore) che prendeva il comando del GP. Dopo qualche giro Dovizioso su Ducati passava il pesarese e provava a scappare. Tentativo vano, dato che nessuna fuga è andata a segno. Dovizioso, il solito Petrucci sul bagnato (prima della ennesima caduta) e Rossi provavano a dettar legge, mentre Marquez (complice anche un pericoloso dritto) perdeva posizioni e Lorenzo, come sempre sul bagnato, arrancava oltre la decima posizione. A questo punto la pista migliorava rapidamente e Marquez, come spesso gli capita, rientra per il cambio moto prima degli altri e, ancora una volta (come a Misano l’anno scorso) ci prende. I suoi tempi con le slick sono subito notevoli (prima 5, quindi 6, infine 7 secondi al giro più veloce degli altri) e i primi cinque pagano a caro prezzo la loro scelta di rimanere in pista giro dopo giro. Il loro rientro troppo tardivo li fa tornare in pista staccati di oltre 30 secondi dai primi e, nel caso di Rossi (con le intermedie), si tratta di vero harakiri che lo fa rientrare in pista con una moto quasi inguidabile per un ottavo posto finale che rischia di porre fine alle sue chance di mondiale, dato che Marquez centra la vittoria, davanti a Crutchlow e Dovizioso e in classifica allunga paurosamente. Lo spagnolo, infatti, sale a quota 170 punti, 48 in più di Lorenzo (ieri desolatamente 15esimo a circa 75 secondi di ritardo) e 59 su Rossi. Ora arriva la sosta estiva, si torna in pista al Red Bull Ring di Zeltweg a Ferragosto.

MARC MARQUEZ SPA REPSOL HONDA TEAM HONDA MotoGP  GP Deutschland 2016 (Circuit Sachsenring) 15-17/07.2016  photo: MICHELIN

MARC MARQUEZ SPA
REPSOL HONDA TEAM
HONDA
MotoGP
GP Deutschland 2016 (Circuit Sachsenring)
15-17/07.2016
photo: MICHELIN

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.