MotoGP 2019 a Silverstone dominano le ottime prestazioni – Rins vince una bella gara

26 Agosto 2019

Alex Rins /Team Suzuki Ecstar fa suo il GoPro GP di Gran Bretagna 12° round del campionato mondiale MotoGP 2019.

Marquez (Repsol Honda Team) secondo sulla bandiera a scacchi con un margine di solo 13 millesimi di secondo.

ALEX RINS SPA
TEAM SUZUKI ECSTAR
SUZUKI
MotoGP
GP UK 2019 (Circuit Silverstone)
23-25.08.2019
photo: MICHELIN

Maverick Viñales (Yamaha Monster Energy) completa il podio composto da tre produttori diversi, mentre le Michelin Power Slick rompono i muri di più record grazie anche alla recente ristrutturazione dell’asfalto di Silverstone.

Per la seconda gara di fila, Márquez si è fatto strappare la vittoria di mano all’ultima curva, questa volta da Rins.

Il campione del mondo aveva iniziato il GP di Gran Bretagna davanti a tutti in griglia dopo che la sua prestazione in qualifica gli era valsa la 60esima pole position della sua carriera da 120 gare della MotoGPTM. Durante la prove Marquez ha pubblicato un bel “post”: un nuovo record sul giro per Silverstone – 1m59.168s, con un miglioramento di 1,7s rispetto al migliore precedente risalente al 2017.

Mentre il termometro saliva a più di 30 ° C sotto il bel sole di domenica, Márquez ha difeso il suo vantaggio curando il consumo delle Power Power Slicks MICHELIN hard, non ostacolato dalle cadute di Fabio Quartararo (Petronas SRT) e Andrea Dovizioso (Ducati Squadra).

Correndo sulla stessa combinazione di pneumatici, Rins è uscito dalla quinta posizione in griglia e ha superato Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) – partito secondo – nel secondo dei 20 giri del pomeriggio per scivolare dietro a Márquez.

Rossi è stato poi raggiunto e superato anche da Viñales durante il 9° giro. Entrambi i piloti hanno iniziato a girare in meno di due minuti e Márquez alla fine ha segnato il giro più veloce in gara (1m59.936, un miglioramento di 1.6s rispetto al suo stesso tempo del 2017) circa a metà della corsa britannica.

Rins ha preso il comando una seconda volta nel penultimo giro, ma Márquez ha recuperato il controllo poco dopo. Tuttavia, il pilota Suzuki ha effettuato un ultimo tentativo durante l’ultima curva dell’ultimo giro. Questa volta, è riuscito a farcela e ha conquistato la vittoria con un margine di 0,013 secondi.

Viñales terzo sul podio, inseguito da Rossi, mentre Franco Morbidelli (Petronas SRT) ha conquistato il quinto posto e il miglior premio per il Team Independent Rider. Cal Crutchlow (LCR Honda), Danilo Petrucci (Ducati Team), Jack Miller (Pramac Racing), Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) e Andrea Ianonne (Aprilia Racing Team Gresini) hanno completato la top 10.

L’eccezionale prestazione di Michelin Power Slick sul circuito riasfaltato ha permesso a Michelin di battere diversi record. In effetti, il record sul giro in pista è stato migliorato in diverse occasioni – per la prima volta durante le prove libere di venerdì 2 – e 11 corridori hanno finito per migliorare rispetto al benchmark precedente. Rins, nel frattempo, ha completato i 20 giri di domenica 33 secondi più velocemente della gara del 2017.

A causa del caldo, la maggior parte dei piloti ha scelto pneumatici con mescola dura anteriore e posteriore, anche se alcuni hanno optato per la gomma media.

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.