METZELER E EASTON VINCONO IL GP DI MACAO.

17 Novembre 2014

Stuart Easton si aggiudica il 48mo Gp di Macao (corso sul circuito cittadino di Guia lungo 6,2km) in un festival METZELER. Oltre al vincitore, tre dei primi quattro classificati, infatti, montavano i RACETEC™ Slick di ultima generazione. Easton, pilota del British Superbike da Hawick, su Kawasaki BSB in Scozia, ha vinto e conquistato il suo quarto successo al Macau Motorcycle Grand Prix dopo tre anni di attesa. La corsa di quest’anno s’è tenuta in condizioni limite. La temperatura dell’asfalto infatti ha toccato la ragguardevole quota di 40 gradi.

  • Ecco le sue parole dopo la vittoria: “Le gomme sono state perfette! Direi che mi hanno offerto molta fiducia e sono state consistanti dall’inizio alla fine. Mi hanno dato tutto quello di cui avevo bisogno per vincere la gara”.
  • La sua gara è stata eccezionale su un tracciato non semplice. Lo scozzese ha saputo tenere a bada tutti i rivali anche nelle curve più complicate. Quindi ha potuto spingere senza patemi chiudendo il GP con qualcosa com 14” di vantaggio sul secondo classificato.
  • Proprio alle sue spalle la battaglia per la piazza d’onore è risultata particolarmente intensa Michael Rutter, Lee Johnston ed i piloti METZELER Martin Jessop e Gary Johnson. Dopo 12 giri di sorpassi e controsorpassi la bandiera a scacchi ha sancito questo ordine d’arrivo: primo Stuart Easton, quindi Michael Rutter, Martin Jessop e Gary Johnson, ovvero tre piloti su quattro con pneumatici del brand di origini tedesche.
  • Come è ben noto agli appassionati, il circuito di Macao è uno dei più pericolosi al mondo avendo scarse vie di fuga ma un rettilineo sul quale si toccano quasi i 300kmh. Senza dimenticare il famoso e stretto tornante Melco che si percorre a poco più di 30 km/h.

Il Racing Manager UK di METZELER, Jason Griffiths, ha così commentato il Gp e la vittoria di Easton: “Una vittoria del Macau Motorcycle Grand Prix è un modo fantastico per finire la stagione Road Racing per Metzeler! Oggi Stuart ci ha offerto una dimostrazione di stile di guida impeccabile. La temperatura della pista oggi era di 40 gradi, a differenza dei 22 gradi delle qualifiche di ieri. Il comportamento delle RACETEC™ Slick è stato assolutamente fantastic e alla fine della gara risultavano in perfette condizioni. I nostri ringraziamenti vanno a Paul Bird e alla squadra PBM Kawasaki, con cui è stato un piacere lavorare e anche a Martin Jessop per il bel terzo posto.”

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.