MARANGONI E TAFNET: JOINT VENTURE IN RUSSIA PER LA RICOTRUZIONE DEI PNEUMATICI.

13 Novembre 2014

Novità in casa Marangoni. L’azienda trentina, specializzata nella ricostruzione dei pneumatici, infatti, ha raggiunto un importante accordo con Tafnet (uno dei maggiori gruppi russi coinvolti nella produzione di petrolio e gas, nella raffinazione e nella commercializzazione di petrolio e prodotti raffinati, come pure nella produzione e nella vendita di pneumatici) per la realizzazione di una joint venture proprio in Russia, per la ricostruzione di pneumatici autocarro “all steel”. Questo sforzo comune avrà sede a Nizhnekamsk, nella Repubblica dello Tatarstan, e sarà gestita direttamente dalla società “KaMaRetread” LLC, controllata da “Trading House Kama” LLC (interamente controllata da Tatneft), che ne detiene il 65% e da Marangoni S.p.A., che ne detiene il restante 35%. Secondo le due aziende interessate questo accordo rappresenta il primo passo verso una futura espansione della loro partnership.

— L’impegno di Marangoni. L’azienda italiana contribuirà mettendo a disposizione attrezzature e tecnologie specialistiche di settore (oltre, ovviamente, la sua esperienza nella ricostruzione di pneumatici). Inoltre Marangoni realizzerà le attività di formazione necessarie.

— L’impegno del gruppo Tatneft. La società russa metterà a disposizione lo stabilimento per la ricostruzione, il management e il personale, oltre ovviamente alla sua conoscenza del mercato locale.

Si pensa di iniziare l’attività entro i primi sei mesi del prossimo anno in modo che la joint venture fornirà agli utenti di pneumatici autocarro, anche “all steel”, prodotti a Nizhnekamsk, di proprietà di Tatneft, un servizio di ricostruzione di altissima qualità, garantito da un elevato livello tecnologico che mira ad offrire elevate prestazioni e una durata superiore alla media.

joint venture_left Vakhitov_right Fincatoa

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.