Goodyear svela due pneumatici concept rivoluzionari

3 Marzo 2015

Al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra, Goodyear guarderà decisamente al futuro, proponendo due pneumatici rivoluzionari. Il primo è un concept futuristico denominato con il suo codice di sviluppo “BH03” in grado di trasformare il movimento dello pneumatico in energia elettrica, il secondo, lo pneumatico concepti Triple Tube (sviluppato dal Centro di Innovazione Goodyear in Lussemburgo) è capace di gonfiarsi e sgonfiarsi in base alle condizioni della strada, e fornisce migliori prestazioni e versatilità agli automobilisti. .

Il BH03 funziona in questo modo: lo pneumatico crea energia elettrica che alimenta le batterie del motore ibrido del veicolo e le altre tecnologie presenti a bordo. Una elettricità che si genera mediante l’azione di due materiali innovativi di cui è composto:

  • materiale termoelettrico, trasforma in energia elettrica il calore generato all’interno del pneumatico in condizioni statiche (assorbimento di luce e calore attraverso la struttura nera) o dinamiche (rotolamento);
  • materiale piezoelettrico, trasforma in energia elettrica la pressione generata dall’attrito della struttura durante la marcia.
BH03

BH03

Questi materiali creano quindi un reticolo tridimensionale (che costituisce la struttura più interna del pneumatico) che può anche sostenere il carico di una vettura se il pneumatico si sgonfia e potrebbe rappresentare un’alternativa alla tecnologia RunonFlat. Questa gomma ha inoltre un largo canale situato lungo la circonferenza, che consente maggiore resistenza all’aquaplaning e un battistrada unico che assorbe il rumore.

Ogni nuova idea che esce dai laboratori Goodyear nasce dalla volontà di offrire agli automobilisti un futuro migliore – commenta Luca Crepaccioli, Presidente e amministratore delegato di Goodyear Dunlop Tires Italia – La ricerca sull’energia e sull’ambiente ha portato allo sviluppo di questo concept rivoluzionario, che siamo convinti rappresenti non solo un eccellente inizio per future sperimentazioni ma un’occasione interessante per alimentare il dibattito sulla mobilità delle nuove generazioni”.

Lo pneumatico Triple Tube, invece, permetterà di “adottare” autonomamente la pressione ideale per affrontare una curva, tramite un sistema di pompe interne che, spostando l’aria dalla camera d’aria principale a tre camere d’aria singole, consente migliori prestazioni rispetto alle condizioni stradali. Presenta una mescola sostenibile, dato che è stata ottenuta dalla cenere della lolla di riso (una tecnologia che Goodyear utilizza dal 2014). Un solo pneumatico in grado di adattarsi automaticamente a tre diverse situazioni di guida:

 

Concept Lexus Triple Tube_view Detail

Concept Lexus Triple Tube_view Detail

  • Eco/Sicurezza: garantisce ridotta resistenza al rotolamento grazie ad una migliore distribuzione della durezza; migliora la frenata sull’asciutto grazie a una più ampia superficie di contatto con la strada;
  • Sportiva: migliore comportamento sull’asciutto grazie a una superficie di contatto ottimizzata mediante l’adozione di una forma conica;
  • Aderenza sul bagnato: fornisce elevata resistenza all’aquaplaning, grazie a una sezione rialzata del battistrada posizionata al centro del pneumatico, che fa aumentare il diametro del battistrada e, di conseguenza, comporta un’impronta al suolo più stretta e più lunga.

Triple Tube è un’altra prova tangibile della capacità innovativa dei nostri ingegneri, volta a migliorare l’esperienza di guida – conclude Crepaccioli – In Goodyear ogni sforzo è rivolto al benessere e alla sicurezza dell’automobilista, che può viaggiare senza preoccupazioni. TripleTube incarna questo spirito per diverse ragioni: perché, adattandosi alla strada, è in grado di fornire prestazioni ottimali su qualsiasi terreno; perché permette di ridurre le emissioni di CO2; perché è realizzato con materiali sostenibili e infine perchè garantisce maggiore sicurezza e durata, anche in caso di foratura”.

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.