Evento “Noleggio e Qualità” a Milano il 27 settembre

18 Settembre 2019

Sarà presentata la ricerca dell’Osservatorio Top Thousand sui livelli di soddisfazione delle grandi aziende per i servizi di noleggio a lungo termine. Consegnati i premi agli operatori più virtuosi.  

Si intitola Customer Centricity l’evento in programma il prossimo 27 settembre (inizio lavori ore 17), a Milano presso il Museo Diocesano (Corso di Porta Ticinese, 95, organizzato dalla rivista Fleet Magazine con il patrocinio dell’Osservatorio Top Thousand (l’Osservatorio sulla mobilità aziendale), sulla soddisfazione dei fleet manager per i servizi di noleggio a lungo termine.

Nel corso dell’evento sarà presentata la ricerca “Noleggio&Qualità”, alla sua seconda edizione, promossa dall’Osservatorio su un campione di 100 grandi aziende nazionali e multinazionali (con una flotta complessiva di 100.388 veicoli) per verificare cosa pensano i fleet manager dei servizi forniti dalle società di long term. In tutto, oltre 6.800 le risposte fornite dai gestori delle flotte, analizzate per arrivare alle conclusioni.

Oltre ai risultati della survey, commentati dai fleet manager e da esperti del settore, saranno consegnati riconoscimenti agli operatori di noleggio che si sono distinti nelle diverse aree valutate dai gestori delle flotte: relazione commerciale, informatica, marketing, consulenza, telematica, customer service e amministrazione.

L’indagine su Qualità e Noleggio – I risultati

Dai risultati dello studio “Noleggio&Qualità” emerge con chiarezza come le aziende che scelgono la formula del noleggio auto continuino a chiedere ai loro provider servizi affidabili e fruibili, con una ricerca di sempre maggiore semplicità, efficienza e intuitività.

Nella comparazione tra i risultati della prime edizione della ricerca del 2017 e quelli del 2019, la relazione commerciale, ovvero la risposta che noleggiatore fornisce alle prime esigenze dell’azienda (facilità di contatto, capacità di ascolto e di risoluzione dei problemi, proposta di nuove opportunità), continua a ricevere ottimi voti, in particolare per quel che concerne la raggiungibilità del provider, così come l’area amministrativa è quella valutata con maggiore positività dagli intervistati (con giudizi medi superiori al 3 in una scala da 0 a 4).

L’Information Technology, invece, rappresenta un’area suscettibile di miglioramenti, a riprova di come la crescente abitudine a interfacciarsi nel quotidiano con device e applicazioni stia facendo crescere le aspettative e le esigenze anche nella gestione del parco auto.

Simile discorso vale per il coinvolgimento dei fleet manager in eventi/incontri organizzati dalle società di renting e per l’offerta di soluzioni telematiche, ancora lontane dal soddisfare a pieno le aspettative dei gestori delle flotte.

L’evento vedrà la partecipazione dei principali player di noleggio a lungo termine italiane, di primari stakeholder e di una significativa rappresentanza dei gestori delle flotte che hanno partecipato allo studio.

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.