LA CONCEPT CAR “BUDII” di RINSPEED NASCE CON RUOTE BORBET

26 Febbraio 2015

x2015-02-17_borbet_rinspeed_budii_500x500_72dpi_rgbx240x240.jpg.pagespeed.ic.Ub7ep3q3UH

La visione di veicolo autonomo diventerà presto realtà. La concept-car “Budii” della società svizzera Rinspeed ha definito il rapporto di pensiero tra uomo e macchina, diventando una vera e propria rivoluzione automobilistica futura, assieme ai cerchi in lega Borbet. Rinspeed si traduce con oltre 36 anni di innovazione, visioni e creazioni, in combinazione con le emozioni. Ma c’è di più: “Le sfide sono ciò che ci continua a spingere – spiega il CEO e fondatore, Frank M. Rinderkencht – I concetti di mobilità visionaria, lo spirito innovativo, la sostenibilità, la rete interdisciplinare, e la competenza nell’ambito delle comunicazioni globali, fanno parte del nostro core business”. L’ultimo progetto chiamato “Budii” presenta il concetto di un veicolo che non è più solamente auto, ma piuttosto viene visto in termini di monitoraggio del servizio e intrattenimento, una sorta di “amico su ruote” che apprende continuamente le esigenze dell’automobilista. Questo concetto mette in luce il rapporto uomo-macchina ad un livello profondamente personale e quasi, per così dire, surreale. Questa innovazione richiede accessori innovativi. Per sottolineare l’unicità del “Budii” Borbet fornisce un nuovo prototipo di ruota, con il suo leggendario design esterno e un elemento centrale protagonista. Una sorta di ponte tra classico, presente e futuro: lo SPORTS-EVOLUTION-Rad. Gli otto doppi raggi vanno a tuffarsi nel cerchione e producono un lieve aumento del mozzo. Il cerchione, insolitamente prominente, fa da contrappunto agli elementi per non aggravare il plastico e vibrante aspetto della ruota. Il design sportivo, dinamico e vivace è abbinato a un 8×18 pollici sull’anteriore, mentre ha un 9×18 pollici al posteriore.

 

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.