CAMPIONATO EUROPEO RALLY: PASQUA CON IL CIRCUIT OF IRELAND RALLY

1 Aprile 2015

Il Circuit of Ireland Rally, terza tappa del Campionato Europeo Rally, sarà il grande protagonista della Pasqua 2015 e delle strade dell’Irlanda del Nord. Da giovedì 2 aprile 53 auto si contenderanno uno dei rally più affascinanti dell’interno mondiale. Si partirà con una prova speciale di 3.22 km che determinerà l’ordine di partenza, quindi il 3 aprile si correranno 8 prove speciali per un totale di 87 km. Infine il 4 aprile sarà la volta di altre 10 prove speciali e 128 km e, soprattutto, il gran finale con le prove di Newtonards alle quali assistono circa 25 mila persone, prima del ritorno nella capitale. Per quanto riguarda il Campionato Europeo Junior ci saranno 19 equipaggi al via (record assoluto) e le speranze di EVO Corse puntano sull’ADAC Opel Rallye Jr Team con lo svedese Emil Bergkvist e il tedesco Marijan Griebel. Bergkvist è il leader della classifica generale, dopo aver vinto (con il connazionale Joakim Sjöberg) la prima gara del campionato. “Dopo la vittoria in Lettonia la gente si aspetta molto da noi, ma non sarà facile. Dobbiamo imparare ancora tanto riguardo alle gare su asfalto e il Circuit of Ireland Rally sarà un’avventura nuova con la grande concorrenza che abbiamo in ERC Junior – spiega – Comunque abbiamo dimostrato che la nostra Opel Adam R2, così come il team, ha il potenziale per vincere. Questo mi dà grande fiducia in vista della gara, dove troveremo strade strette e tortuose molto veloci.” Griebel, con Stefan Clemens, dopo l’esordio sfortunato nel Rally Liepaja cerca riscatto su una superficie più adatta alle sue caratteristiche di guida. “Ovviamente mi sono documentato molto guardando i video del Circuit of Ireland Rally 2014 – afferma – Ci sono strade molto strette con grandi salti, ma sembrano tanto impegnative quanto belle. Sicuramente ci sarà grande lotta, poi io preferisco l’asfalto e con Stefan e il mio team voglio davvero fare bene in Irlanda”.A completare la squadra delle Opel ADAM R2, parteciperanno alla gara anche il polacco Zawada con la francese Derousseaux alle note, e il tedesco Tannert navigato dalla lussemburghese Thielen.

 

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.