BREMBO: PARTE IL PROGETTO PER UN IMPIANTO FRENANTE A BASE DI CEMENTO.

2 Febbraio 2015

Brembo è sempre all’avanguardia per quanto riguarda il mondo dell’impianto frenante e, anche in questo caso, conferma il suo impegno verso il futuro. E di futuro si tratta, parlando di dischi freno carboceramici o di pastiglie freno realizzate con miscele a base di cemento. Cemento? Ebbene sì, l’azienda bergamasca sta puntando pesantemente su questo progetto con Italcementi attraverso il proprio centro tecnico del gruppo CTG, l’Istituto Mario Negri (impegnato nella biomedica) e Ciao Tech di PNO Group (specializzata nel supporto dei processi di innovazione). Questo programma si chiama “Progetto Cobra” e impegnerà Brembo con un team di ben 41 ricercatori nei prossimi 4 anni. L’obiettivo è quindi lo sviluppo di nuove pastiglie freno per renderle ancor più performanti a livello ambientale con l’utilizzo di cemento. Non il classico cemento, ovviamente, ma una miscela idraulica a base cementizia per un sistema frenante di nuova generazione. Come mai si punta sul cemento? Secondo recenti studi tutto ciò porterebbe ad una riduzione netta nella produzione di materie prime del consumo di energia (-90%) e di acqua (-95%).

 

freni-con-il-cemento-innovativo-via-alla-ricerca-al-kilometro-rosso

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.