BKT 10 anni di esperienza nel segmento OTR

18 Giugno 2018

BKT commemora i 10 anni della sua gamma straordinaria di pneumatici per il segmento OTR e coglie l’occasione per gettare uno sguardo sui futuri sviluppi e sugli obiettivi di mercato.

Balkrishna Industries Ltd. (BKT) con sede in India, società leader nella produzione di pneumatici Off-Highway, ha scelto la splendida cornice storica di Creta per celebrare i dieci anni della sua pietra miliare EARTHMAX insieme ai distributori e partner giunti sull’isola da ogni parte del mondo. La stampa internazionale è stata invitata ad assistere ad alcuni incontri e a partecipare alla Conferenza Stampa. BKT ha colto l’occasione per annunciare il suo obiettivo di raggiungere il 10% di quota del mercato globale OTR, nel segmento radiale All Steel, entro il 2025.

Per un’intera settimana, l’Out of the Blue, Capsis Elite Resort situato su di una penisola riservata nei pressi di Heraklion, Creta, e le sue eccellenti strutture congressuali hanno ospitato le celebrazioni del 10° Anniversario di EARTHMAX, pietra miliare di BKT. I distributori e partner di BKT, in particolare titolari, manager e esperti di marketing, sono giunti sull’isola di Creta il 1° giugno 2018 per partecipare all’evento. Una conferenza di una giornata, nella quale i dirigenti di più alto livello hanno illustrato passato, presente e futuro della linea EARTHMAX fornendo altresì una visione approfondita e preziosa sul mercato OTR, ha dato il via alle celebrazioni. Nel corso dei giorni seguenti, BKT ha offerto ai suoi ospiti un programma articolato e vivace che includeva diverse attività di team building nonché un momento culturale degno di nota, quale l’escursione al Palazzo di Cnosso, il più grande sito archeologico di Creta e la più antica città d’Europa. In data 5 giugno, dopo la partenza dei distributori e partner di BKT, svariati rappresentanti della stampa internazionale sono arrivati per partecipare alla Conferenza Stampa pianificata per il giorno successivo.

Dopo il lancio del primo pneumatico EARTHMAX per pale caricatrici nel 2008, oggi EARTHMAX rappresenta l’ampia gamma di pneumatici BKT radiali All Steel per il settore OTR, progettati per far fronte anche a condizioni operative le più insidiose come quelle nelle cave, miniere e sui grandi cantieri edili. Potenziata grazie alla caratteristica comune di una struttura All Steel particolarmente resistente che conferisce alla carcassa durabilità ed eccellente resistenza contro aggressioni, la gamma EARTHMAX di pneumatici radiali OTR, è pronta a sfidare e vincere qualsiasi avversità. Successivamente allo sviluppo di pneumatici per pale caricatrici seguito dai prodotti per dumper rigidi, oggi fanno parte della gamma EARTHMAX anche gli pneumatici Giant.

La Conferenza ufficiale presentata da Arvind Poddar, Presidente e Amministratore Delegato di BKT

La Conferenza è stata avviata ufficialmente da Arvind Poddar, Presidente e Amministratore Delegato di BKT, con un discorso motivazionale rivolto al pubblico dei distributori: “Così come la costruzione del Palazzo di Cnosso ha rappresentato un grande successo e progresso nell’era antica, analogamente,, la progettazione e realizzazione del nostro primo pneumatico EARTHMAX ha rappresentato un grande successo e progresso nei nostri giorni – una pietra miliare nella storia di BKT.” Il Presidente ha spiegato come l’azienda con spirito visionario ha intravisto e colto l’opportunità di entrare nel segmento OTR, nonostante lo scenario di crisi globale. “EARTHMAX è uno strumento ma anche un alleato nelle operazioni più impegnative che garantisce sicurezza, performance e qualità, nonché risparmio di tempo e costi. Un vero e proprio ambasciatore della storia e dei valori della nostra azienda.” In seguito, il sig. Poddar ha tracciato dei paralleli tra le caratteristiche di performance degli pneumatici e i valori aziendali che contraddistinguono BKT. Ha delucidato, ad esempio, come la resistenza, ossia la capacità dello pneumatico di resistere ad impatti, quali forze, tagli, usura, calore o qualsiasi altra condizione avversa, possa essere paragonata all’abilità dell’azienda di affrontare e superare qualsiasi situazione o ostacolo che possa mettere in discussione la propria credibilità, affidabilità o reputazione.

La robustezza di uno pneumatico equivale alla capacità di rimanere integri nell’affrontare qualsiasi contrattacco. La trazione è stata utilizzata come metafora per la leadership e l’abilità di essere un precursore. Il comfort è stato correlato alla filosofia aziendale e nello specifico all’attenzione nei confronti dei collaboratori, della loro qualità di vita, del loro benessere e del bene comune. Il discorso si è concluso con un pensiero rivolto alle generazioni future: “È nostro dovere trasmettere questi valori che oggi guidano noi e la nostra attività, in modo che le generazioni future abbiano gli strumenti più appropriati per continuare il nostro cammino, apportare nuove idee e nuovi approcci al mercato pur rimanendo sempre fedeli, come noi abbiamo fatto fino ad ora, alla nostra storia e al nostro ruolo, e non dimenticando l’impegno e la passione che sono alla base della nostra filosofia.”

Il secondo relatore alla Conferenza è stato Rajiv Poddar, Amministratore Delegato Congiunto di BKT, cha ha illustrato le sfide iniziali, quando l’azienda è entrata nel segmento di pneumatici radiali All Steel OTR e l’approccio metodico attraverso i tre cicli PDCA per lo sviluppo di pneumatici per pale caricatrici, dumper rigidi e infine gli pneumatici Giant.

“La progettazione e la produzione degli pneumatici Giant per OTR sono state possibili in seguito al trasferimento strategico dell’intera linea di produzione di pneumatici radiali All Steel per OTR nel nostro sito produttivo all’avanguardia di Bhuj nel 2014-2015. L’apertura dell’impianto produttivo di Bhuj ha rappresentato una parte della nostra strategia generale volta ad ottenere un punto di appoggio nel mercato globale degli pneumatici OTR e lo sforzo di raggiungere un volume di vendite di 40.000 tonnellate all’anno nel segmento radiale All Steel entro il 2020 in tutto il mondo, per ottenere in seguito il 10% della quota di mercato OTR entro il 2025, quando il sito di Bhuj sarà a piena capacità.” Rajiv Poddar jr. ha quindi presentato una serie di Case Study come esame reale delle condizioni estremamente esigenti nei settori minerario e costruzione, sottolineando l’importanza della valutazione di criteri specifici di performance al fine di poter raccomandare la soluzione migliore sia dal punto di vista tecnico che finanziario oltre alla necessità di essere sempre pronti ad intervenire. In questo contesto, il ruolo del servizio di assistenza in loco diviene un aspetto essenziale. L’azienda ha già predisposto una strategia globale di servizi che verrà in seguito adattata a livello locale, in collaborazione con i distributori.

La Conferenza si è conclusa con il discorso di Dilip Vaidya, Presidente e Direttore di Tecnologia di BKT, che ha manifestato che il suo ruolo non è quello di guardare indietro, ma di concentrarsi sempre sull’innovazione e sulle nuove tecnologie che porteranno l’azienda al NEXT LEVEL. Ha inizialmente sottolineato che il settore minerario rappresenta uno dei settori più duri sulla terra.

In questi ambienti rocciosi, aggressivi e particolarmente duri, gli pneumatici sono sottoposti a sollecitazioni meccaniche e affaticamento del materiale a causa dei carichi molto pesanti e alle condizioni di trasporto e movimentazione estreme,” ha spiegato D. Vaidya, proseguendo con una panoramica delle sfide nel design e nello sviluppo degli pneumatici, particolarmente nello sviluppo di pneumatici Giant, elencando in seguito i vantaggi apportati dai macchinari di ultima generazione che sono stati acquistati per migliorare il processo di realizzazione delle mescole, la lavorazione e il taglio delle corde in acciaio, oltre ad un nuovo macchinario per la fabbricazione di pneumatici, al fine di completare e potenziare il complesso processo produttivo. – “Oserei dire,” ha puntualizzato il Direttore tecnologico, “che il processo necessario per la fabbricazione di uno pneumatico Giant è decisamente gigante.

In seguito, D. Vaidya ha menzionato gli standard e le misure in ambito della qualità e proseguito parlando dei cambiamenti senza precedenti nella tecnologia a livello globale. “Stiamo effettuando ricerche per trovare soluzioni adeguate per il trasporto autonomo assistito da sensori, sistemi di integrazione pneumatico-macchina, nonché ottimizzazione dei flussi di dati e dei processi analitici finalizzati a un incremento della produttività. Tutto ciò in linea con i megatrend in tema di sostenibilità, forme di mobilità diversa e sicurezza,” ha esplicato. Con riferimento a questi megatrend, ha quindi sottolineato l’importanza del concetto di sostenibilità: “Migliorando i nostri prodotti e potenziando le tecnologie, rappresenta per noi una responsabilità, ma anche una sfida e grande opportunità di dare il nostro contributo per un futuro più sostenibile per tutti coloro che vivono sul nostro pianeta.”

L’influenza di Kultevat e del TKS come risorsa rinnovabile

In effetti, BKT ha stipulato recentemente un Accordo di Ricerca Congiunta con KULTEVAT Inc., un’azienda di biotecnologia statunitense, leader nel suo settore e specializzata nella coltivazione e lavorazione del tarassaco TKS come alternativa rinnovabile e sostenibile alla gomma naturale che è divenuta una materia prima critica. Dopo una serie di studi ed esperimenti, è prevista la fornitura di una tonnellata di gomma TKS stabilizzata entro ottobre 2019. “Oltre a prove che mirano all’ottimizzazione dei processi di laboratorio e la fabbricazione di tutti i nostri pneumatici, ci concentreremo anche sui metodi di realizzazione di mescole idonee per lo specifico segmento OTR,” ha specificato Dilip Vaidya. Altri progetti in corso sono basati sullo sviluppo di mescole ad alta performance mediante l’utilizzo di nanomateriali o nanocompositi, che forniscono una migliore stabilità termica e meccanica. La ricerca in questo campo si focalizza sul grafene, la nanoargilla e la nanocellulosa. In questo contesto, entra in gioco l’impianto produttivo di CARBON BLACK recentemente inaugurato da BKT. Il sig. Vaidya ha concluso il suo discorso sottolineando l’importanza di un servizio di assistenza per pneumatici OTR in loco, presentando una serie di strumenti e di sistemi di supporto.

Non solo durante la Conferenza ma anche in tutte le attività organizzate nei giorni seguenti per la memorabile celebrazione del 10° Anniversario di EARTHMAX, BKT ha ancora una volta dimostrato il proprio impegno a progredire attraverso importanti investimenti nella ricerca e l’implementazione di tutti i risultati ottenuti, con lo scopo di fornire agli utilizzatori finali prodotti di altissima qualità. Dopo l’entrata e la conquista del segmento degli pneumatici radiali OTR, l’azienda ha decisamente raggiunto il NEXT LEVEL attraverso la produzione degli pneumatici Giant per OTR.

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.