ECCO LE AZIENDE PREMIATE DURANTE IL SALONE “AUTOMECHANIKA 2014”

15 Settembre 2014

Automechanika 2014, kermesse del mondo delle auto che si terrà a Francoforte nel corso della prossima settimana, svela le aziende che, con le proprie innovazioni, favoriscono lo sviluppo di soluzioni innovative per l’industria automotive e l’autoriparazione. I premi degli “Automechanika Innovation Awards 2014” saranno consegnati il prossimo 16 settembre, durante la cerimonia di apertura di “Automechanika 2014 .

1405506628096 1409836334406 logo_automechanika_innovation_award__b

Una giuria indipendente (composta da otto esperti del settore) ha scelto le aziende giudicate migliori nelle sette categorie che compongono gli “Automechanika Innovation Awards 2014”:

 

  • “Parts & Components”,
  • “Electronics & Systems”,
  • “Accessories”,
  • “Repair & Diagnostics”,
  • “Repair & Maintenance”,
  • “IT & Management”,
  • “OE Products & Services”.

I vincitori tra i quali ci sono anche le rappresentanti italiane Texa e Saleri Italo sono stati selezionati fra ben centoventi iscritti, cinquantaquattro delle quali internazionali. Una curiosità: non sono stati assegnati premi nelle categorie “Tuning” e “Service Station & Car Wash”. Ecco categorie e aziende vincitrici:

  • “Parts & Components”: Continental Aftermarket con “VDO Redi – Sensor”, sensore di controllo pressione pneumatici preprogrammato, sviluppato a copertura di un gran numero di modelli di veicoli.
  • Categoria “Electronics & Systems”: Texa SpA con “Texa TMD MK3”, prodotto per la gestione di flotte multimarca; l’italiana Texa è l’unica azienda che offre uno strumento di diagnosi multimarca connesso al veicolo attraverso l’OBD.
  • Categoria “Accessories”: Pannex con il nuovo sigillante pneumatici “Pannex”, a base di microfibre, completamente biodegradabile e in grado di riparare forature fino a 8 mm.
  • Categoria “Repair & Diagnostics”: Texa SpA con il sistema “Augmented Reality

Glasses”, sviluppati da Texa in partnership con Epson Italia, gli innovativi occhiali “Epson BT-200” permettono agli specialisti dell’autoriparazione la visualizzazione di tutte le informazioni che necessitano per ciascuno intervento, proiettandole di fronte agli occhi durante il lavoro.

  • Categoria “Repair & Maintenance”: MAHA Maschinenbau Haldenwang, con il dinamometro “MFP 3000”, il primo che consente al veicolo guidato durante i test; le prove di assistenza alla guida vengono effettuate su un dispositivo automatico di sollevamento.
  • Categoria “IT & Management”: Car-O-Liner con “Vision 2”, software rapido, preciso e user-friendly per I sistemi di misurazione 3D: è stato sviluppato per guidare i tecnici attraverso l’intero processo di riparazione .

Categoria “OE Products & Services”: Industre Saleri Italo SpA con la nuova pompa modulare, dispositivo compatto ed economico che regola in maniera precisa il flusso del liquido di raffreddamento a seconda delle esigenze del motore e della temperatura di raffreddamento.

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.