5 motivi per investire in una soluzione di gestione della flotta

4 Aprile 2018

Dati precisi sulla posizione dei veicoli e sui tempi di guida dei conducenti sono estremamente importanti per l’efficienza economica delle società di autotrasporti. Anche le piccole e medie imprese ottengono risultati migliori con le soluzioni di gestione della flotta.

Cinque ragioni per usare la telematica moderna.

“Non sempre deve essere una soluzione ampia e costosa”, afferma Dr Lutz Scholten, responsabile dei tachigrafi, della telematica e dei servizi di Continental. “Esistono interessanti soluzioni entry-level per le flotte di piccole e medie dimensioni. Tutte le informazioni richieste dai gestori della flotta e dai dispatcher devono essere disponibili rapidamente e nella forma appropriata. Ciò li aiuta a gestire le flotte e i processi logistici in modo più efficiente ed a risparmiare sui costi. “Soluzioni come TIS-Web Motion di VDO non si limitano a memorizzare i dati di veicoli e conducenti richiesti dalla legge, ma forniscono anche dati di tracciamento, traccia e stato degli pneumatici.

I tachigrafi sono costruiti presso il sito di Villingen di Continental da quasi 100 anni e la società tecnologica ha offerto la soluzione TIS-Web per la gestione della flotta sotto il marchio VDO dal 1996 – quindi non c’è da meravigliarsi che con tutta questa vasta esperienza alle spalle lui, il Dr. Lutz Scholten può nominare le cinque ragioni più importanti per investire in un sistema di gestione della flotta. “Sappiamo esattamente cosa è importante per i gestori di flotte, sia a livello operativo che economico e conosciamo anche tutti i parametri tecnici”.

Motivo 1: costi sotto controllo: meno consumo di carburante, meno tempi di fermo

Le flotte diventano più efficienti quando misurano il consumo di carburante. Il consumo di carburante di un veicolo può essere registrato direttamente dal tachigrafo digitale, tramite un CAN bus del veicolo o con un dispositivo di controllo aggiuntivo come il DTCO Fuelgate. I conducenti possono stampare un report e i fleet manager possono valutare comodamente i dati sullo schermo, in modo che possano vedere quando e dove il consumo di carburante è insolitamente alto e individuare potenziali risparmi . Gli utenti confermano anche che il loro consumo di carburante è stato ridotto in modo sostenibile. I sistemi di monitoraggio della pressione degli pneumatici aumentano  la sicurezza, perché quando un pneumatico perde inaspettatamente la pressione, avvertono i conducenti in tempo utile.

 

Le soluzioni online come TIS-Web Motion funzionano con i browser più recenti. Gli utenti vengono fatturati mensilmente, in base al numero di veicoli. Non c’è un periodo minimo di contratto. “I sistemi di gestione della flotta si traducono rapidamente in pratica”, afferma il dott. Lutz Scholten di Continental. “Dopo solo poche settimane di utilizzo dei sistemi, le società di autotrasporti che avevano già migliorato notevolmente i loro processi logistici non volevano fare a meno della tecnologia!”

Motivo 2: legalmente sicuro: i tempi di guida e i periodi di riposo vengono registrati automaticamente

L’iscrizione e l’archiviazione dei tempi di guida e dei periodi di riposo è obbligatoria. Le aziende di autotrasporti vogliono fare tutto legalmente in questo caso, ma vogliono anche minimizzare il tempo necessario. Con l’ultima generazione di tachigrafi, il gestore della flotta può scegliere se attivare la modalità Break, Driving Time o Availability a motore spento. Con la modalità impostata su Break, il conducente non ha bisogno di fare nulla, quindi non dimenticherà di interrompere il suo tempo di guida quando spegne il motore in un’area di parcheggio. Due minuti prima della fine della sua pausa di 45 minuti, la funzione “Wake-Up” avverte l’autista che sarà in grado di continuare a breve.

Motivo 3: pianificazione migliore: l’uso ottimale dei conducenti consente anche il miglior utilizzo possibile dei veicoli

La maggiore trasparenza creata dal software di gestione della flotta rende più facile sfruttare appieno l’orario di lavoro dei conducenti nell’ambito della legge. Se un carico arriva a breve termine e deve essere consegnato nello stesso giorno, ad esempio, il dispatcher può vedere a colpo d’occhio se uno dei conducenti nell’area può ancora prenderlo durante i suoi periodi di guida o di riposo. Se la società di autotrasporti dispone anche di Navigazione guidata per agevolare il calcolo del percorso, il dispatcher può quindi fare in modo che il sistema calcoli quale pilota è più idoneo a caricare il carico, integrando in modo ottimale conducenti e veicoli nelle operazioni di trasporto giornaliere della società – e questo è un vero vantaggio nel business altamente competitivo di oggi.

Motivo 4: dipendenti soddisfatti: la comunicazione con l’ufficio è molto più semplice

Le soluzioni di gestione della flotta creano anche maggiore semplicità e soddisfazione per il guidatore. Grazie ad un’app (come l’app TIS-Web Fleet di VDO), l’autista rimane sempre in stretto contatto con l’ufficio, ad es. inviare e ricevere messaggi di testo. L’app invia inoltre i dati del tachigrafo e i dati inseriti manualmente dal conducente dallo smartphone del conducente al dispatcher tramite la rete mobile.

Motivo 5: maggiore trasparenza: il dispatcher conosce sempre tutte le informazioni correnti sui veicoli e sui rimorchi

Anche le soluzioni entry-level trasmettono i percorsi, le posizioni e altri dati dei veicoli e dei conducenti al cruscotto del committente in tempo reale. Il dispatcher può quindi reagire in tempo reale e decidere se prelevare carichi aggiuntivi

Mada-Smart-Mpu

Iscriviti alla Newsletter

Se desideri restare sempre aggiornato su tutte le news, iscriviti alla nostra newsletter.